Prevenire un uso scorretto dei farmaci? Scopriamo come, quando e perché vanno usati gli antibiotici


invito

Gli antibiotici sono un gruppo di farmaci utili, necessari e talora indispensabili. La loro funzione è quella di rallentare la crescita e di uccidere i batteri, mentre non svolgono nessun tipo di azione contro i virus.

Il problema dell’antibiotico-resistenza riguarda tutta Europa e il mondo, ma non è uguale in tutti i Paesi. Per quanto riguarda l’Ue si è sviluppato maggiormente nei Paesi del sud e dell’est dell’Europa tra cui anche l’Italia.

Sul perché e come si è arrivati a creare questo scenario ci sarebbe molto da dire, principalmente però si ritiene responsabile di questo fenomeno luso indiscriminato di antibiotici da parte delle persone e l’utilizzo di questi farmaci in maniera incontrollata negli allevamenti intensivi di animali.

È necessario arginare la situazione ed è importante quindi ribadire quando e come assumere gli antibiotici.

In Campania si sono attivati, per l’educazione al buon uso dei farmaci, 650 medici di famiglia del Consorzio Nazionale delle cooperative mediche, l’Ufficio scolastico regionale campano e l’Università degli Studi di Milano che hanno firmato un’intesa siglata da Luisa Franzese direttore generale dell’ufficio scolastico regionale, Roberto Mattina capodipartimento di microbiologia dell’Università di Milano e Giovanni Arpino presidente del Consorzio nazionale cooperative mediche nonché Past President della Simg Campania.

Ne parleremo con Ettore Novellino, Direttore Dipartimento di Farmacia Università Federico II, Silevestro Scotti, Presidente Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Napoli e Provincia, Carlo Tascini, Primario della I Divisione dell’Ospedale Cotugno, Giuseppina Tommasielli, MMG – Responsabile per i Rapporti Istituzionali del Consorzio Campania Medica.

L’intervento sarà moderato dal Angela Margiotta, Presidente Associazione Farmaciste Insieme.

Clicca sulle sezioni per i contenuti extra

Interviste varie

Intervista Celeste Condorelli

Intervista Silvestro Scotti

Intervista Ettore Novellino

Intervista Carlo Tascini

Intervista Giuseppina Tommasielli

Pillole video

Intervento di Celeste Condorelli

Intervento di Carlo Tascini

Intervento di Angela Margiotta

Intervento di Ettore Novellino

Intervento di Giuseppina Tommasielli

Intervento di Silvestro Scotti

Comunicato stampa

ANTIBIOTICO-RESISTENZA, INCONTRO A NAPOLI PER SCOPRIRE COME, QUANDO E PERCHE’ VANNO USATI GLI ANTIBIOTICI

 

Il 14 dicembre presso la Mediterranea il dibattito “Prevenire un uso scorretto dei farmaci? Scopriamo come, quando e perché vanno usati gli antibiotici”, il secondo di 9 appuntamenti della V edizione di Mondo Donna

 

Napoli, dicembre 2016 – secondo i più recenti dati dell’eurobarometro della Commissione europea, la popolazione europea ha una conoscenza limitata su antibiotici e antimicrobico-resistenza. In Italia, il 43% delle persone intervistate ha riferito di aver fatto uso di antibiotici nei 12 mesi precedenti l’intervista e solo il 28% ha risposto correttamente alla domanda se gli antibiotici hanno effetto contro i virus. È evidente la necessità di colmare tale lacuna conoscitiva.

 

Gli antibiotici sono un gruppo di farmaci utili, necessari e talora indispensabili. La loro funzione è quella di rallentare la crescita e di uccidere i batteri, mentre non svolgono nessun tipo di azione contro i virus.

 

Negli anni, l’antibiotico-resistenza è diventata sempre più importante, soprattutto per quanto riguarda ceppi batterici la cui sensibilità a certi farmaci sembrava indiscussa (ad esempio Salmonella e cloramfenicolo). Da troppo tempo, infatti, ricorriamo agli antibiotici con eccessiva leggerezza, spesso assumendoli anche quando non sarebbero realmente necessari o senza seguire fedelmente le indicazioni del medico rispetto ai dosaggi e alla durata della terapia. Questo atteggiamento, oltre che non aiutarci a stare meglio, ha promosso lo sviluppo di batteri in grado di resistere all’azione di questi farmaci senza esserne danneggiati. Ciò ha reso gli antibiotici disponibili sempre meno efficaci, senza che, nel frattempo, la ricerca medica sia stata in grado di individuarne di nuovi.

 

È necessario arginare la situazione ed è importante quindi ribadire quando e come assumere gli antibiotici.

 

A tal proposito, il prossimo 14 dicembre, presso la sala conferenze “G. Zannini” della Mediterranea si terrà l’evento “Prevenire un uso scorretto dei farmaci? Scopriamo come, quando e perché vanno usati gli antibiotici”. Durante l’evento si cercherà di dare risposta ad alcuni importanti quesiti, tra cui:

  • Posso interrompere la cura se mi sento meglio?
  • Posso usarli senza la prescrizione del medico?
  • Cosa succede se non li utilizzo bene?
  • Quando si diventa resistenti agli antibiotici?

 

Ne parleremo insieme a:

ETTORE Novellino, Direttore Dipartimento di Farmacia Università Federico II
SILVESTRO Scotti, Presidente Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Napoli e Provincia
CARLO Tascini, Primario della I Divisione dell’Ospedale Cotugno
GIUSEPPINA Tommasielli, MMG – Responsabile per i Rapporti Istituzionali del Consorzio Campania Medica.

L’incontro sarà moderato da ANGELA Margiotta, Presidente Associazione Farmaciste Insieme.

 

Ci sono persone che ne abusano – afferma Celeste Condorelli, Amministratore Delegato Clinica Mediterranea – ma anche persone che, per paura, preferiscono non prendere antibiotici, entrambi i comportamenti sono spesso indicativi di una non corretta informazione. Per questo motivo, abbiamo voluto invitare alla Mediterranea autorevoli esperti in materia che saranno per due ore a disposizione del nostro pubblico, per rispondere ai principali quesiti e curiosità sull’uso dei farmaci. È

 

 

A questo link il programma completo degli incontri Mondo Donna 2016/2017: http://www.clinicamediterranea.it/mondo-donna-2016-2017

 

La quinta edizione di “Mondo Donna” mira ad accrescere cioè le competenze necessarie affinché i cittadini siano attivamente coinvolti nelle decisioni che riguardano la propria salute ed acquisiscano competenze al fine di migliorare il proprio ambiente sociale e politico.

La salute, infatti, non è determinata solo dalle politiche del Servizio Sanitario Nazionale, ma soprattutto dalle politiche di istruzione, economiche, urbanistiche, ambientali, dell’energia, dei trasporti e della mobilità, per cui tutti sono devono partecipare per migliorare la salute della popolazione. Per questo motivo il titolo dell’intera rassegna sarà “Il futuro è di chi sa” perché Mondo Donna vuole essere un momento gratuito di informazione rivolto a tutti i cittadini che vogliono essere più consapevoli sui temi che riguardano la salute e la prevenzione in genere.

 

La CLINICA MEDITERRANEA è una struttura privata di eccellenza nella sanità campana. Accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale, ospita attività ad elevata specializzazione. Fondata nel 1949, ha costituito nel tempo delle equipe stabili, formate da personalità di spicco nel mondo della sanità e caratterizzate da un’elevata interazione tra le diverse specialità. Certificata in qualità a norma UNI EN ISO 9001/2008, la Clinica Mediterranea è una struttura all’avanguardia per i servizi e le attività proposte in particolare l’alta specialità del Cuore e il Nido per tre, la prima sala parto familiare del centro sud Italia, inaugurata anche per tentare di contrastare il triste primato mondiale della Campania per numero di parti cesarei, numero che dal 2006 al 2011 è ulteriormente cresciuto dal 60,6% al 62,4% dei casi. Negli ultimi sessant’anni alla Clinica Mediterranea sono nati oltre 50mila napoletani.

 

Clinica Mediterranea

via Orazio 2

Per info e per confermare la propria presenza:

Tel.  081 7259730

mondodonna@clinicamediterranea.it

http://www.clinicamediterranea.it/mondo-donna-2016-2017

https://www.facebook.com/events/142148956256189/

Rassegna stampa

Visita l’apposita sezione per la rassegna aggiornata

Rassegna stampa