Mondo Donna


LE INIZIATIVE PER IL SOCIALE DELLA MEDITERRANEA

La Mediterranea è una struttura ospedaliera con alta specialità attiva da oltre 60 anni. La fiducia delle tante persone che in questi anni si sono rivolte a noi ci ha spinto ad assumere un ruolo sociale attivo. Negli ultimi anni abbiamo messo in atto alcune iniziative con una particolare attenzione alle esigenze della comunità e delle persone; prima tra tutte Mondo Donna.

Oppure scopri le varie edizioni ai seguenti link:

MANIFESTO MONDO DONNA 2015-2016

Mondo-DonnaCome nasce “Mondo Donna”?

La Clinica Mediterranea è un ospedale privato con Alta Specialità del Cuore, convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale, è dotato di 180 posti letto e circa 300 dipendenti. La Clinica Mediterranea è da sempre un punto di riferimento nella città, nello storico reparto maternità, infatti, dal 1960 ad oggi sono nati oltre 60.000 mila napoletani.

La fiducia delle mamme che in questi anni hanno deciso di partorire nella nostra struttura, ci ha spinto a prendere un preciso impegno a contrastare il negativo primato, che vede la Campania come regione con la più alta percentuale al mondo di tagli cesarei.

Al fine di rendere il parto più sicuro e meno medicalizzato, la Clinica ha progettato e messo in atto un nuovo modello di “percorso nascita”.

Abbiamo trasformato la sala parto nel “Nido per tre” un luogo completamente demedicalizzato, dove tutto ciò che rimanda ad una sala operatoria è stato sapientemente mimetizzato, dando alla sala una naturale somiglianza all’ambiente domestico, luogo dove fino alla metà del secolo scorso, avvenivano i parti. Punto di partenza della nostra iniziativa sono alcuni autorevoli studi scientifici che dimostrano una relazione tra parto naturale ed attaccamento madre-figlio, nonché dell’importanza, per lo sviluppo psicologico del piccolo, della vicinanza ai genitori nelle prime ore dal parto.

Nido per tre

Nido per tre

Consapevoli del fatto che i cambiamenti strutturali non sono sufficienti a modificare le convinzioni che nel corso degli anni si sono radicate nella mente delle donne e che spesso sono la maggiore determinante di un parto chirurgico, abbiamo avviato “Mondo Donna”.

Nata da un’idea di Celeste Condorelli, Amministratore Delegato della Clinica Mediterranea, “Mondo Donna” è l’iniziativa di approfondimento dei temi della modernità con particolare attenzione a quelli femminili, un percorso di crescita comune, valoriale e culturale.

Chi partecipa ai mercoledì di “Mondo Donna” vuole informarsi, conoscere, confrontarsi. E’ a queste persone che la Clinica Mediterranea offre uno spazio nella convinzione che essere consapevoli ed informati sia garanzia di cambiamento per l’intera società.

Mondo Donna mira all’empowerment”, cioè ad accrescere le competenze necessarie affinché i cittadini, i pazienti e i professionisti siano attivamente coinvolti – come singoli, come organizzazione e come comunità – nelle decisioni che riguardano la propria salute ed acquisiscano competenza al fine di migliorare il proprio ambiente sociale e politico. La salute della popolazione, infatti, non è determinata solo dalle politiche del Servizio Sanitario Nazionale, ma soprattutto dalle politiche di istruzione, economiche, urbanistiche, ambientali, dell’energia, dei trasporti e della mobilità.

I numeri della terza edizione, ci hanno dimostrato, quanto importanti siano i temi da noi trattati e, le sollecitazioni a proseguire, sono un’evidenza di quanto, il bisogno di cultura e approfondimento, il desiderio di avere occasioni di confronto e contatto siano tanto diffusi quanto non soddisfatti dalla nostra città.

Questo il bilancio della terza edizione: 8 incontri tra il 2014 ed il 2015, circa 800 partecipanti, con punte di 200 presenze, 39 le associazioni del comitato strategico che attraverso “Mondo Donna” hanno potuto rendere nota, o rafforzare, la loro presenza sul territorio, decine gli articoli e le pagine internet che hanno parlato dell’iniziativa, ma quello che ancor più ci inorgoglisce è la nascita spontanea di iniziative parallele, o la maggiore attenzione verso i temi trattati da parte di alcuni giornalisti che, sollecitati dalla nostra iniziativa, hanno finalmente dato la giusta evidenza a ciò che veramente tocca la società.

Dai problemi delle donne e dalle tematiche legate al parto, siamo passati, quasi senza percepire il cambiamento, a quelli dell’adolescenza: problemi legati all’abuso dell’alcool o dell’alimentazione, quasi come a ricomporre piccoli tasselli di un grande puzzle che è la nostra città. L’immagine complessiva ci mostra una Napoli che ha bisogno di reagire ai cambiamenti della società. La crisi ha segnato duramente il nostro territorio che risponde con aumento di consumo di alcool, violenza e bassa scolarizzazione. La massiccia partecipazione di molti giovani ad alcuni dei nostri incontri ci fa capire che è proprio da loro che Napoli deve ripartire. Sono importanti iniziative che li stimolino ad assumere un ruolo attivo nella crescita della nostra città. I nostri giovani hanno forza, capacità ed entusiasmo per intraprendere il cambiamento. Devono solo diventarne consapevoli ed informati.

Per la quarta edizione “Mondo Donna” vogliamo continuare ad approfondire questi temi, anche grazie al supporto del comitato scientifico costituito da esperti di rilievo nazionale:

Salvatore Panico

Salvatore_Panico

Professore Associato di Medicina Interna – Università degli Studi di Napoli Federico II – Professor of Social and Preventive Medicine, New York State University at Buffalo
Curriculum vitae

Carlo Alberto Perucci

PerucciEpidemiologo e già Direttore Scientifico PNE – Agenas – Senior Advisor per i sistemi informativi sanitari del Policlinico A.Gemelli, UCSC, Roma
Curriculum vitae

Silvestro Scotti

silvestroscotti

Presidente Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Napoli – Vice Segretario Vicario Nazionale Generale at FIMMG
Curriculum vitae

Maria Triassi

triassiDirettore del Dipartimento di Sanità Pubblica Università Federico II di Napoli

Curriculum vitae

Bruno Zuccarelli

zuccarelligià Presidente Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Napoli

Curriculum vitae

Il Comitato scientifico vigila affinchè il programma Mondo Donna possa produrre un’informazione di salute utile e funzionale al cittadino e tale da garantire la tutela della salute individuale e della collettività.

La quarta edizione “Mondo Donna” si svolgerà tra ottobre 2015 e giugno 2016 ricalcando lo schema delle precedenti: un mercoledì al mese per due ore dalle 17.00 in poi.

Non sappiamo quante edizioni “Mondo Donna” saranno necessarie per raggiungere il nostro scopo: rendere la Donna informata e consapevole, ma quello che sappiamo è che la quarta edizione sarà spettacolare.