Loading Eventi

« All Eventi

  • This evento has passed.

CARDIOGENIC SHOCK COMPLICATING MYOCARDIAL INFARCTION: CARDIAC EMERGENCY REQUIRING EFFICIENT AND RAPID CARE

22 settembre, 2017 @ 15:00 - 19:20

| Libero
impella
Lo shock cardiogeno continua a essere la più comune causa di morte ospedaliera dei pazienti con infarto miocardico. Spesso associato a un infarto con sopraslivellamento del tratto ST (STEMI), richiede una diagnosi rapida e urgente terapia medica, assistenza circolatoria e successiva rivascolarizzazione miocardica di emergenza (trombolisi, PTCA, bypass coronarico).
L’efficacia dell’assistenza ventricolare sinistra con mini-catetere (Impella) vs. la contropulsazione aortica è stata di recente valutata nella Detroit Cardiogenic Shock Initiative e noi avremo il privilegio di conoscere direttamente i risultati da Cindy Grines, la cardiologa americana protagonista dello studio.
La MEDITERRANEA, centro di riferimento della rete dell’emergenza-infarto della Regione Campania, è lieta di offrire agli specialisti della materia, agli addetti sanitari, ai cardiologi, intensivisti e medici dl territorio, agli specializzandi e studenti un’opportunità di approfondimento sulla più grave e frequente emergenza cardiologica.

 

cardiogenic shock impella

Contenuti extra

Comunicato stampa

 

MEDITERRANEA CARDIAC SURGERY SYMPOSIUM

“Cardiogenic Shock Complicating Myocardial Infarction:
Cardiac Emergency Requiring Efficient and Rapid Care”

Venerdì 22 settembre 2017

 

COMUNICATO STAMPA

 

Grande attesa negli ambienti medici campani per il convegno scientifico sullo shock complicante l’infarto miocardico. Al convegno parteciperà anche la nota cardiologa americana statunitense Cindy Grines, protagonista e coordinatrice dello studio “Detroit Cardiogenic Shock Iniziative” sull’ efficacia di diversi moderni metodi di assistenza circolatoria in condizioni critiche. I risultati della Grines si confronteranno con quelli della consolidata esperienza internazionale proposti dal prof. Paolo Golino della Seconda Università di Napoli.

Il convegno, che si svolgerà a Napoli venerdì 22 settembre dalle ore 14,30 nell’ Auditorium Giuseppe Zannini della Mediterranea, struttura ospedaliera di alta specialità cardiologica, si inserisce nella serie dei Mediterranea Cardiac Surgery Symposia, organizzati dal prof. Luigi Chiariello, dedicati all’aggiornamento clinico scientifico in cardiologia e cardiochirurgia.

In effetti lo shock cardiogeno continua a essere la più comune causa di decesso ospedaliero dei pazienti con infarto cardiaco, per cui Il tema dell’assistenza circolatoria rapida e efficiente in condizioni di emergenza postinfartuale  è di particolare attualità. Ciò è particolarmente vero oggi in Campania, dove è da poco stata attivata la rete dell’emergenza-infarto, di cui la Mediterranea con la sua unità coronarica e emodinamica h24 e la sua cardiochirurgia è un centro regionale di riferimento.

L’esperienza della Mediterranea nell’assistenza ventricolare nello shock postinfartuale mediante pompa assiale intracavitaria sarà nell’occasione presentata dal dr. Carlo Briguori, responsabile del servizio di emodinamica.

La partecipazione al simposio fino all’esaurimento dei posti è gratuita per gli specialisti della materia, gli specializzandi e gli studenti.

Dettagli

Data:
22 settembre, 2017
Ora:
15:00 - 19:20
Prezzo:
Libero
Evento Category:

Luogo

Clinica Mediterranea
Via Orazio 2
Napoli, Napoli 80122 Italia
+ Google Map:
Telefono:
081 7259 222
Sito web:
www.clinicamediterranea.it