Cardiovascular Diseases Therapy in 2020: a Multidisciplinary “Real” Heart Team Approach


Il primo appuntamento 2020 dei MEDITERRANEA CARDIAC SURGERY SYMPOSIA è un aggiornamento sull’attuale approccio terapeutico delle malattie cardiovascolari.

Nei primi due decenni del secolo tanti cambiamenti sono avvenuti, metodiche già consolidate come l’angioplastica coronarica si sono assestate e forse hanno cominciato a meglio definire le proprie potenzialità e anche limiti. E’ esplosa la cardiologia interventistica “strutturale”, mentre la cardiochirurgia ha continuato a muoversi verso una minore invasività degli interventi, in un percorso opposto a quello di una cardiologia sempre più invasiva. A beneficio del paziente le metodiche anestesiologiche e intensivistiche anch’esse hanno partecipato a questo trend interventistico.

Sono stati i decenni in cui si è avvertita l’esigenza di una valutazione clinica congiunta multispecialistica che ha portato l’ Heart Team, per una migliore scelta della terapia in base alle Linee Guida.

Giovanni Esposito, neo-Presidente del GISE, Antonio Corcione, già Presidente della SIARTI, Giampiero Esposito, neo-primario cardiochirurgo di Mediterranea, e gli altri relatori sono stati tutti protagonisti di questi cambiamenti e condivideranno la loro esperienza con Colleghi cardiologi, cardiochirurghi, anestesisti, specializzandi, perfusionisti, studenti e cultori della materia, ai quali il Simposio è dedicato.
Prof.Luigi Chiariello

Locandina 20 gennaio ultima versione